Dipingere le pareti con dettagli di carattere

  • sabato, aprile 01, 2017

 

Questo articolo è dedicato a chi sta ristrutturando la prima casa o vuole cambiare look senza stravolgimenti.
L'appartamento di oggi è un esempio di come si possa trasformare un immobile semplice, d'epoca, ma molto datato, in uno spazio in linea con i gusti e la naturale esigenza di modernità e comfort di chi vi abita. Tutto low budget, senza troppi sforzi e non avendo timore di osare con gli accostamenti a contrasto. La creatività riesce sempre a dar vita a esperienze uniche!

La casa di queste immagini si trova in un edificio storico a Barcellona ed è di 70 mq, una metratura abbastanza comune per una giovane coppia. I proprietari sono una giovane famiglia con un bimbo piccolo. Lui è designer, lei insegnante di lingue ed hanno gusti non propriamente convenzionali. Hanno chiesto allo studio Egue y Seta di occuparsi della ristrutturazione, a seguito della quale la casa ha assunto un aspetto totalmente nuovo, più moderno e vivace, in linea con i gusti dei due giovani abitanti, che hanno saputo creare una delicata alchimia tra invenzione e tradizione.

Pareti, soffitti e porte sono stati tutti dipinti di bianco, mentre a pavimento è stato posato un parquet a listoni chiaro. L'idea originale è stata quella di giocare con il colore, evidenziando porzioni di pareti ed oggetti con macchie dai toni vivaci.

L'arredamento è eclettico ed è composto essenzialmente da pezzi classici di design. Ecco come si può unire la nostalgia del passato, rappresentata dall'epoca e dalla struttura della casa, con il design e lo spirito grintoso della modernità.

A volte basta poco per cambiare il look del proprio appartamento per ottenere risultati insperati. Scegliere un nuovo colore per le tende, rivestire un divano, tinteggiare la pareti osando con i colori, sono solo alcuni dei piccoli trucchi che possono aiutarvi a reinventare un contesto un po’ datato.

Fonte: micasa
Progetto: www.egueyseta.com
Foto: Vicugo Foto



Anna e Marco - CASE E INTERNI

Ti potrebbero anche interessare:

0 commenti